FSISCUOLA 11 DICEMBRE 2008 : PRENDIAMO ATTO CHE LA MARCIA INDIETRO DEL GOVERNO È SEGNALE DI GRANDE RESPONSABILITÀ

Lo slittamento al 2010 della riforma "Gelmini",  almeno per quanto concerne gli istituti di secondo grado, ci sembra una decisione ponderata e responsabile – lo ha dichiarato il Coordinatore Nazionale FSISCUOLA  Maurizio Danza che aveva definito il provvedimento come un atto a senso unico, già deciso e senza il coinvolgimento delle associazioni e dei sindacati. L'Italia è ancora lontana dal conseguire gran parte degli obiettivi fondamentali dell'Agenda di Lisbona, è ora che prevalga un atteggiamento adeguato alle sfide fissate in sede comunitaria. Attualmente, nonostante gli ingenti finanziamenti, la lunghezza e il peso dei percorsi formativi, il nostro sistema educativo non prepara candidati al lavoro e rende i nostri giovani già fuori mercato ancora prima di iniziare a lavorare''

UFFICIO STAMPA FSISCUOLA