FSISCUOLA 18.12.08:  IL REGOLAMENTO DELLA SCUOLA PRIMARIA SARÀ VARATO DAL CONSIGLIO DEI MINISTRI  NELLA PROSSIMA SETTIMANA IL  REGOLAMENTO CAMBIA IL  CALCOLO  DEGLI ORGANICI

 

Anticipazioni

Cancellazione moduli  e "compresenza" (dovrebbe rimanere, per non più di 2 ore settimanali, solamente nelle classi a tempo pieno).

Le classi a 24 ore affidate al "maestro unico" saranno istituite solamente su richiesta delle famiglie, ma se l’insegnante non sarà in grado di insegnare l’inglese e la religione cattolica dovrà essere necessariamente affiancato da altri due maestri.

Gli organici  2008/2009  verranno calcolati su 27 ore
Esempio una scuola con 30 classi necessita complessivamente di 810 ore-insegnante (30 x 27) che corrispondono a 37 insegnanti (810:22, numero delle ore di servizio di ciascun docente).

Nel limite degli organici disponibili si potranno attivare classi a 30 ore (27 + 3 di attività facoltative opzionali). Cioè se in quella scuola si formano anche classi a 24 ore, il monte ore eccedente  potrà essere utilizzato per aumentare il tempo-scuola nelle altre classi.

Per il tempo pieno: il numero dei posti funzionanti nel 2009/2010 rimarrà uguale a quello di quest’anno, anzi potrebbe persino aumentare in relazione ai risparmi effettuati: non è chiaro però che fine farà la compresenza (sembra che il regolamento preveda che non possa superare il tetto massimo delle due ore settimanali).

Per quanto riguarda i obiettivi e contenuti di insegnamento il regolamento prevede che per almeno tre anni scolastici, a partire dal 2009/2010, restino in vigore le Indicazioni nazionali della Moratti, "aggiornate" con i curricoli della Commissione Ceruti - Fiorini.

UFFICIO STAMPA FSISCUOLA