INFORMATIVA -  FSISCUOLA 29 OTTOBRE  2008: IL DECRETO GELMINI È LEGGE

 

 

 

 

 

Il decreto Gelmini (il 137 del 2008) è legge. Il Senato approva con 162 voti favorevoli, 134 contrari e 3 astenuti il provvedimento che porta il nome del ministro dell'Istruzione e che prevede, tra le altre cose, il ritorno dal 2009-2010 delle classi con il maestro unico nella scuola primaria e il voto in condotta che farà media con quelli conseguiti nelle altre materie . Dopo il sì al decreto la Gelmini  ha  detto che si tornerà  alla scuola della serietà, del merito e dell'educazione ha poi  ricordato che i provvedimenti come il voto in condotta contro il bullismo, l'introduzione dell'educazione civica, dei voti al posto dei giudizi, il contenimento del costo dei libri per le famiglie e l'introduzione del maestro unico sono condivisi dalla gran parte degli italiani. I parlamentari contrari  si dicono già pronti a raccogliere le firme per il Referendum abrogativo al fine di dare “ai milioni di studenti, insegnanti e genitori lo strumento che la Costituzione riconosce per cancellare leggi barbare e sbagliate”.

Nonostante il via libera al decreto gli studenti Universitari non mollano ,  continuano  a manifestare e lottare contro la Legge 133 .

 

 

 

UFFICIO STAMPA FSISCUOLA