FSISCUOLA 3 GENNAIO 2009: NO ALLA RIDUZIONE DEL TEMPO SCUOLA DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI

 

 

Esprimiamo profonda contrarietà in merito alla  riduzione  del tempo scuola negli istituti professionali conseguenza della riforma Gelmini - così il coordinatore Nazionale dell'FSISCUOLA Prof. Maurizio Danza – che aggiunge - tale scelta in contraddizione con  una politica di rilancio dell’istruzione pubblica porterà all’impoverimento dell' offerta formativa atteso che in tal modo si eliminano da subito  tutte quelle attività  di approfondimento e arricchimento finalizzate a valorizzare le potenzialità dei ragazzi  e il raggiungimento  delle eccellenze, tanto decantate dall’attuale Governo. Auspichiamo- aggiunge Danza - che il Governo riveda la sua politica di intervento sulla scuola, volta unicamente al risparmio di risorse, astenendosi da scelte  miopi  e irrazionali che rischiano di far declinare la scuola pubblica, impoverendo il tessuto culturale dei giovani studenti.

 

 

UFFICIO STAMPA FSISCUOLA