FSI SCUOLA 7 AGOSTO 2009 : SIGLATO ACCORDO TRA MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, LAVORO E INPS A FAVORE DI 16MILA DOCENTI PRECARI DELLA SCUOLA

Sottoscritta a Roma la convenzione tra Ministero dell'Istruzione, Inps e ministero del Lavoro a favore di circa 16mila docenti precari e altre migliaia di lavoratori non di ruolo (amministrativi, tecnici e ausiliari) che hanno avuto un contratto a termine nell'anno scolastico che si è concluso, e che dal 1° settembre non potranno contare su alcun rinnovo.

L'accordo, di durata triennale, prevede che l'Inps e le singole istituzioni scolastiche eroghino a questi dipendenti la contribuzione contro la disoccupazione involontaria. Se ricorrono i requisiti soggettivi previsti dalla normativa, al personale docente e amministrativo, tecnico e ausiliario (Ata) spetta poi l'indennità di disoccupazione ordinaria. In sostanza, l'obiettivo è quello di garantire a chi da settembre rimarrà disoccupato un sostegno mensile pari alla metà dello stipendio.

UFFICIO STAMPA FSISCUOLA